Un alleato per la tua salute e un alimento versatile, gustoso e croccante: la nocciola

Marta Quadri  | 15 Set 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti

Scommetto che anche tu sei amante di questo alimento e che lo hai assaggiato in molte delle sue preparazioni. La nocciola o “avellana”, ovvero noce, è un frutto dell’albero del nocciolo e appartiene alla famiglia delle Betulaceae. Dalla forma rotonda e il suo sapore distintivo, è uno degli ingredienti più versatili in cucina. Che sia l’ingrediente principale o no, il suo sapore nei piatti fa la differenza!

Come nasce:

Le origini della nocciola si pensa possano essere molto antiche, addirittura risalenti alla Mesopotamia e successivamente si è diffusa in Europa. In Italia le regioni più interessante alla coltivazione e produzione della nocciola sono Piemonte e Campania, infatti, la Campania gode della produzione di questo frutto perché l’albero del nocciolo è da sempre presente nella zona in quanto spontaneo, infatti, tutti conosciamo la nocciola di Giffoni IGP.

Cosa si può preparare:

La sua consistenza e il suo gusto così particolare rendono la nocciola un frutto straordinario molto versatile per la preparazione di moltissime ricette. Una delle ricette per cui è più famosa è sicuramente la nutella o comunque le creme spalmabili più amate al mondo; poi si possono realizzare la torta gianduia o addirittura gelati, poiché il sapore della nocciola si abbina perfettamente a quello del cioccolato. Altri dolci che si possono preparare sono il croccante di nocciole, i torroni, le creme ma non solo; infatti, con la nocciola tostata, si possono realizzare anche piatti salati con nocciola frullata fino ad ottenere una crema ma si può anche usare come guarnizione, ad esempio, come granella sulla pasta al pesto di nocciole e basilico.

Benefici e curiosità:

Che sia trasformata in un dolce, un salato o gustata al naturale, la nocciola è una vera delizia per il palato e un beneficio per la salute. Infatti, la nocciola è ricca di acidi grassi monoinsaturi e vitamina E. Contiene molte sostanze benefiche per la salute che prevengono le malattie cardiovascolari e contiene minerali come magnesio, calcio, ferro e potassio, nonché è una fonte di proteine e fibre. Non ci crederai mai, ma al tempo dell’antica Roma, si usava donare l’albero del nocciolo come simbolo per augurare la felicità mentre in Francia come simbolo di fecondità quando qualcuno si sposava.

Marta Quadri
Marta Quadri


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur