Un ortaggio arancione e dal sapore unico amato da tutti in piatti dolci e salati

Marta Quadri  | 29 Set 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti

La carota, anche chiamata “Daucus carota”, è una pianta erbacea di colore verde. È forse una delle verdure più conosciute e consumate al mondo dal sapore dolce e il colore arancione vivace. Questo ortaggio, oltre ad essere ottimo in moltissime preparazioni, offre numerosi benefici per la salute.

Da dove viene

Si pensa possa essere originaria dell’Asia e del Medio Oriente e che successivamente si sia diffusa in Europa, nel Nord Africa. Nel corso dei secoli la carota ha subito delle modifiche, fino a diventare come la conosciamo noi oggi. Questa pianta erbacea sviluppa un fusto eretto con foglie verdi e fiori piccoli bianchi. È considerata una radice ed è caratterizzata dal suo colore arancione intenso. Il terreno preferito dalle carote è un terreno sabbioso e ben drenato.

Caratteristiche e benefici

La carota è rinomata oltre che per il suo colore arancione brillante e il suo sapore dolce, dal suo ricco profilo nutrizionale. Contiene al suo interno vitamina A e vitamina K, fibre e potassio. Per quanto riguarda i benefici, quelli che offre sono numerosi, migliora la salute della pelle, la salute degli occhi e previene il cancro e le malattie cardiache.

Utilizzi

La carota è un alimento fondamentale per moltissimi piatti sia dolci che salati sia grazie al suo sapore unico sia grazie alla sua versatilità nel mondo della cucina. Infatti, può essere consumata sia cruda che cotta. Con la carota si possono preparare succhi, centrifughe, torte e muffin. Per i piatti salati si può consumare cruda in antipasti, come spuntino o aggiunta all’insalata per un tono dolce e croccante. Per quanto riguarda altri piatti realizzati con la carota cotta, può essere bollita, grigliata, fatta al vapore, consumata in zuppe, purè o stufati. È ottima anche come accompagnamento di carne o pesce, ad esempio nello spezzatino in bianco o al forno insieme ad altri alimenti. Anche nei dolci è un alimento versatile, buonissima nelle torte o nei muffin. Questo alimento è davvero unico per il suo sapore, la sua versatilità ed i suoi benefici. Inoltre, è molto pratica da consumare sia dentro che fuori casa.

Ricetta

Con le carote si possono preparare degli ottimi muffin alle carote o anche chiamati “camille”. Per la preparazione di questi muffin occorrono uova, farina, zucchero, scorza di arancia, carote crude grattugiate, olio di semi di girasole, un pizzico di sale, fecola di patate, una bustina di lievito per dolci. Mescolare prima le uova con gli ingredienti liquidi e successivamente unire quelli secchi. Infornate i primi 10 minuti a 170° poi abbassate a 150-160° e continuate la cottura per circa altri 15-20 minuti. Sfornate e quando saranno freddi spolverizzate a piacere con lo zucchero a velo.

Marta Quadri
Marta Quadri


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur