Dalla tavola alla cultura: come un piatto di cappelletti può essere un viaggio attraverso l’Italia

Aurora De Luca  | 01 Set 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
cappelletti in brodo

I cappelletti in brodo sono una delle gemme della cucina italiana, un piatto che racconta storie di famiglie, tradizioni e festività. Originari dell’Emilia-Romagna, questi piccoli tesori di pasta ripiena sono un must durante il periodo natalizio, ma non solo. Ogni provincia, anzi, ogni famiglia ha la sua versione, rendendo questo piatto un vero e proprio emblema della diversità e ricchezza della cucina italiana.

Senza Cappelletti in brodo non è Natale

I cappelletti sono spesso associati alle celebrazioni natalizie e sono un piatto che unisce le famiglie intorno a una tavola festiva. La preparazione è un’attività collettiva, dove nonni, genitori e bambini si riuniscono per condividere segreti e tecniche, passando così la tradizione di generazione in generazione.
Il nome “cappelletti” deriva dalla loro forma che ricorda un cappello. La ricetta originale prevede un ripieno di carne mista, ma esistono varianti vegetariane e di pesce. Inoltre, il brodo in cui vengono cotti è spesso preparato con lo stesso tipo di carne utilizzata per il ripieno, creando un sapore armonico e completo.

Prepariamoli insieme:

Scheda Sintetica

  • Nome della Ricetta: Cappelletti in Brodo
  • Cucina: Italiana, Emilia-Romagna
  • Tipo di Piatto: Primo
  • Dieta: Onnivora
  • Difficoltà: Impegnativa
  • Tempo di Preparazione: 2 ore
  • Tempo di Cottura: 15-30 minuti
  • Porzioni: 8

Ingredienti

  • Per il Ripieno:
    • 200 g filetto di maiale
    • 200 g di polpa di vitello
    • 1/4 di cappone
    • 200 g di Parmigiano Reggiano
    • 1 uovo
    • sale
    • pepe
  • Per la Sfoglia:
    • 6 uova intere
    • 2 tuorli
    • 300 g farina 00
    • 300 g farina tipo 2
  • Inoltre:
    • brodo di carne

Procedimento

  1. Preparazione del Ripieno: Iniziare con la carne. Tagliare la carne del cappone, il vitello e il maiale a cubetti e rosolarli in una padella con il burro.
  2. Tritare la Carne: Tritare la carne nel mixer con il Parmigiano Reggiano e l’uovo fino a ottenere un composto omogeneo.
  3. Preparazione della Pasta: In una ciotola, mescolare le due farine con le uova. Lasciare riposare la pasta per almeno 30 minuti.
  4. Stendere la Pasta: Utilizzare un mattarello o una macchinetta per sfoglia per stendere la pasta.
  5. Formare i Cappelletti: Tagliare la pasta in quadrati di 4 cm e mettere un po’ di ripieno al centro. Piegare a triangolo e sigillare i bordi.
  6. Cottura: Cuocere i cappelletti nel brodo di carne fino al grado di cottura desiderato.

Abbinamenti

I cappelletti in brodo sono un piatto che racchiude l’anima della cucina italiana. Per un abbinamento perfetto, si consiglia un vino bianco come il Pignoletto dell’Emilia-Romagna o un Lambrusco per chi preferisce il rosso. Se desiderate un secondo piatto, un arrosto di maiale o vitello sarebbe l’ideale.

Scopri qui altre imperdibili Ricette Tipiche!
E allora, a tavola! E ricordatevi di condividere l’amore per la buona cucina!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur