Uno dei tesori gastronomici più amati, le lenticchie

Marta Quadri  | 26 Set 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti

Tutti amiamo le lenticchie per il loro sapore unico e la loro consistenza particolare. Che sia in una minestra o in delle polpette, questi legumi favolosi sono alla base di moltissime ricette. La lenticchia viene anche chiamata “Vicia lens” e appartiene alla famiglia delle Fabacee o “leguminose”.

Da dove vengono

Si pensa che le origini delle lenticchie possano essere molto antiche. Sono originarie dell’Asia Occidentale ma ad oggi sono coltivate in molte zone del mondo come Europa, Asia e Nord America. Questo legume viene consumato da moltissimo tempo.

Caratteristiche e benefici

La lenticchia è una pianta erbacea con dei frutti che sono baccelli appiattiti che contengono due semini che all’interno hanno ferro e proteine. Al mondo esistono molte varietà di lenticchie, fra cui la lenticchia verde, quella rossa, quella nera e quella più comune ed utilizzata, quella marrone. Le lenticchie sono un’ottima fonte di proteine, fibre, ferro e magnesio. I benefici di questo legume sono molteplici.

Utilizzi

Le lenticchie sono un alimento molto versatile nella cucina. Essendo una proteina, la lenticchia è un buon sostituto di carne, pesce o formaggi, ad esempio, per i vegani o i vegetariani. Inoltre, le lenticchie sono pratiche e buone anche per i bambini, ad esempio, nella preparazione di polpettine vegetali. Anche per zuppe o stufati sono ottime. Rispetto agli altri legumi, le lenticchie non richiedono ammollo. Le lenticchie sono un vero tesoro per la nostra salute e per le nostre cucine.

Ricette

Prova la ricetta delle polpette di lenticchie, super buone e adatte a tutti. Per preparare le lenticchie dovete cuocere le lenticchie. Una volta cotte mettetele in una ciotola e schiacciate. Aggiungete poi cipolla, carota e sedano cotti, sale e olio. Infine mescolate e impastate gli ingredienti con della farina di ceci, formate delle polpettine, le avvolgete nel pane grattugiato e le friggete o cuocete in padella con dell’olio caldo, a seconda di come preferite.

Marta Quadri
Marta Quadri


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur