Valtellina Rosso o Rosso di Valtellina DOC

Condividi con:

Zona di produzione: i comuni di Andevenno, Ardendo, Berbenno di Valtellina, Biancone, Buglio in Monte, Caiolo, Castione Andevenno, Chiuro, Montagna in Valtellina, Poggiridenti, Ponte in Valtellina, Postalesio, Sondrio, Teglio, Tirano, Trevisio e Villa di Tirano, tutti in provincia di Sondrio

Vitigni: Per almeno il 70% del totale il Valtellina Rosso Doc è composto di Nebbiolo, a cui si aggiungono Pinot Nero, Merlot, Rossola, Pignola e Prugnola, per un massimo del 30%.

Gradazione alcolica minima:

Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino con riflessi granata; ha un odore intenso, abbastanza persistente, fine, fruttato di marasca e ciliegia, con toni speziati e un sapore secco caldo, abbastanza morbido e fresco, giustamente tannico, di corpo, equilibrato

Qualificazioni: nessuna

Tipologie: rosso

Abbinamenti: preparazioni abbastanza strutturate, come primi piatti al ragù di carne saporito, pizzoccheri alla valtellinese, carni bianche in tegame e carni rosse alla griglia

Riferimenti normativi: La Doc Valtellina è stata riconosciuta con Dpr. del 21/08/1968, pubblicato sulla GU del 25/09/1968. Successivamente la Doc ha cambiato il nome in Valtellina Rosso o Rosso di Valtellina con DM del 19/03/2003

Video di Gusto