3 ricette senza carne per seguire il Veganuary | Paesi del Gusto

Se anche tu vuoi seguire il Veganuary, ecco le 3 ricette meat-free perfette da preparare a gennaio

Marianna Notti  | 10 Gen 2024  | Tempo di lettura: 3 minuti
Burger di lenticchie: un goloso piatto unico vegetariano

Dopo i festeggiamenti di Natale e Capodanno, è il momento di portare in tavola ricette più leggere. Mettiamo dunque da parte per un momento grassi e proteine animali per concentrarci su ricette vegetariane, meglio se preparate con verdure di stagione. L’orto di gennaio offre una vasta scelta di crucifere (cavoli, verze, cavolfiori…), ortaggi con poche calorie e molte fibre, ideali per piatti light e ricchi di vitamine e micronutrienti essenziali. I legumi sono perfetti per fare il pieno di proteine vegetali, senza esagerare con i grassi. Ottimi in questa stagione anche carote, radicchio e finocchi. Questi ultimi hanno azione antiossidante e antinfiammatoria, sono ipocalorici e hanno elevato potere saziante. Consumarli prima dei pasti principali aiuta, pertanto, a non abbuffarsi con le portate successive.

Insalata di finocchi e arance
Insalata di finocchi e arance

Insalata di finocchi e arance, per un antipasto goloso

Prendiamo a prestito questa ricetta dalla cucina siciliana. Il piatto si presta sia come antipasto, sia come contorno leggero e può essere arricchito o variato con molti altri ingredienti: mele, cipolle, uvetta sultanina, noci e tutto quanto suggerisce la fantasia.

Ingredienti

  • Arance: 3
  • Finocchi: 500 g
  • Olive nere: 100 g
  • Olio extravergine d’oliva: q.b.
  • Sale e pepe: q.b.

Preparazione

Pelate due arance al vivo e riducetele a fettine sottili. Spremete la terza e tenete da parte il succo. Tagliate finemente i cuori del finocchio (potete cucinare le parti più esterne e dure saltate in padella o gratinate in forno) e uniteli alle fettine d’arancia e alle olive nere. Preparate una “vinaigrette” con il succo dell’arancia, abbondante olio, sale e pepe, e utilizzatela per condire l’insalata.

Vellutata di carote e patate
Vellutata di carote e patate

Vellutata di patate e carote: il primo piatto invernale per eccellenza

Zuppe e vellutate sono il must dei mesi invernali. Questa che vi proponiamo, a base di patate e carote, è perfetta per riscaldare anche la più fredda delle giornate.

Ingredienti

  • Brodo vegetale: 2 l
  • Carote: 1 kg
  • Patate: 2
  • Cipolle: 1
  • Sedano: 1 gambo
  • Pane raffermo: 4 fette
  • Rosmarino: 1 rametto
  • Aglio: 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva: q.b.
  • Sale e pepe: q.b.

Preparazione

Lavate e mondate tutte le verdure, tagliatele a tocchetti e cuocetele nel brodo, fino a che avranno raggiunto una consistenza morbida, quindi frullate per ottenere un composto perfettamente liscio e omogeneo (potete anche passarlo al setaccio). Tagliate il pane a dadini e rosolatelo in abbondante olio, profumato con aglio e rosmarino. Servite la vellutata ben calda, accompagnata con i crostini e guarnita con rosmarino, sale e pepe e un filo d’olio a crudo.

Burger di lenticchie

Per un secondo piatto goloso, nutriente e totalmente veg, possiamo preparare dei deliziosi hamburger di lenticchie. Questi legumi non sono particolarmente calorici (100 g di lenticchie lessate hanno circa 90 kcal) e sono ricche di proteine e carboidrati complessi, fibre, minerali e vitamine.

Ingredienti

  • Lenticchie lessate: 400 g circa
  • Cipolle: 1
  • Carote: 2
  • Zucchine: 1
  • Pane raffermo: 2 fette
  • Pecorino grattugiato: 40 g
  • Sale: q.b.

Preparazione

Tritate la cipolla, la zucchina e le carote e fate rosolare il trito in abbondante olio. Unite le lenticchie, lasciate insaporire, quindi coprite d’acqua, aggiustate di sale e cuocete fino a quanto le lenticchie saranno morbide. Frullate le lenticchie insieme al pane raffermo tagliato a dadini, trasferite il composto in una ciotola capiente e profumate con spezie o erbe aromatiche a piacere (saranno perfetti curry, paprika dolce, ma anche prezzemolo o erba cipollina). Formate gli hamburger e fateli riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Spennellateli d’olio e cuoceteli in padella o in forno a 180°C per una ventina di minuti. Serviteli in modalità “panino” accompagnati da insalata, pomodori e salse se gradite.

Marianna Notti
Marianna Notti


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur