Vernaccia di San Gimignano DOCG

Condividi con:

Zona di produzione: il territorio del comune di San Gimignano in provincia di Siena. Sono da considerare idonei unicamente i vigneti collinari, di buona esposizione, situati ad una altitudine non superiore ai 500 metri s.l.m. ed i cui terreni siano costituiti da sabbie gialle ed argille sabbiose.

Vitigni: Vernaccia di San Gimignano.

Resa massima per ha: 100 qli.

Resa massima di uva in vino: 70%.

Gradazione alcolica minima: 12%.

Acidita’ totale: 5-6,5 per mille.

Estratto secco netto: 14-18 per mille.

Ceneri: 1,6-1,9 per mille.

Invecchiamento: nessuno.

Caratteristiche organolettiche: colore giallo dorato chiaro; profumo fine e penetrante; sapore asciutto, fresco ed armonico, leggermente amarognolo.

Qualificazioni: con un invecchiamento non inferiore ad un anno, puo’ portare la qualifica “Riserva”.

Tipologie: viene prodotto il tipo “Liquoroso”.

Abbinamenti: piatti di carne bianca, come il coniglio arrosto morto o alla cacciatora, e soprattutto, salumi, salsicce e prosciutto stagionato.

Video di Gusto