Vin Santo del Chianti DOC

Condividi con:

Zona di produzione: parte delle province di Firenze, Siena, Arezzo, Pisa e Pistoia

Vitigni: 70% di uve Trebbiano e Malvasia e per il residuo con quelle di altri vitigni a bacca bianca o rossa raccomandati della zona; la variante Occhio di pernice è prodotta con il 50% di uve Sangiovese e per la differenza con quelle di altri vitigni a bacca bianca o rossa raccomandati della zona

Tipologia: Il Vin santo del Chianti Doc è prodotto nelle varianti Secco, Amabile, Dolce, Riserva, Occhio di pernice (sia Amabile che Dolce)

Caratteristiche: colore dal giallo paglierino al dorato, all’ambrato intenso; odore etereo, intenso, caratteristico; sapore armonico, vellutato, secco o con piu’ pronunciata rotondità per i tipi Abboccato, Amabile, Dolce; la gradazione minima è di 15,5 gradi;
variante Occhio di pernice: colore che varia dal rosa intenso al rosa pallido; odore caldo, intenso; sapore amabile o dolce, morbido, vellutato e rotondo; la gradazione minima è di 17 gradi

Riferimenti normativi: La Doc Vin santo Chianti è stata riconosciuta con DPR del 28.08.1997 pubblicato sulla GU del 27.09.1997

Video di Gusto