Volterragusto si prepara all’edizione autunnale delle eccellenze toscane

Claudia Rapparelli  | 21 Ott 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
Volterragusto 2023

Sabato 21 e domenica 22 ottobre, e ancora da sabato 28 ottobre a mercoledì 1 novembre, a Volterra torna l’evento più atteso dell’autunno toscano. Volterragusto è ormai diventato un punto di riferimento imperdibile per gli amanti dell’arte, delle tradizioni locali e dei prodotti tipici della zona. Quest’anno, La manifestazione unisce le radici storiche e culturali di questa affascinante regione con le delizie culinarie che ne sono una parte intrinseca. Sarà un’esperienza coinvolgente e appagante, dove i visitatori potranno immergersi nella storia e nella gastronomia toscana, assaporando piatti tradizionali e scoprendo l’eredità culturale da cui hanno tratto ispirazione. Volterragusto promette di essere un’occasione unica per esplorare il meglio della Toscana in tutte le sue sfaccettature.

Volterragusto edizione 2023
Photo credits: Shutterstock

Un programma ricco di sorprese

Il protagonista indiscusso sarà il tartufo locale, con la XXV Mostra del Tartufo Bianco e dei Prodotti tipici dell’Alta Valdicecina. Inoltre, i produttori locali regaleranno un gustoso viaggio con assaggi di formaggi, salumi, dolci, vini, cioccolato e molto altro ancora.
L’evento non mancherà di offrire una vasta gamma di laboratori, show cooking e degustazioni guidate, pensati sia per i grandi che per i piccini, con un focus sulle specialità prodotte nel territorio circostante. Tra i numerosi appuntamenti in programma, spicca il “Laboratorio della birra” (domenica 22 ottobre alle ore 16), realizzato in collaborazione con il Birrificio Vapori di Birra e affiancato dallo Chef Simone Acquarelli, titolare del Ristorante saQua di Montescudaio. Sarà un’occasione imperdibile per scoprire il mondo della birra artigianale. Inoltre, si terrà un interessante laboratorio dedicato al binomio sale-cioccolato con l’incontro “Le proprietà del sale di Volterra e gli utilizzi nella cucina toscana” (sabato 28 ottobre alle ore 16), guidato dal Mastro Cioccolatiere Giovanni Angiolini.
Tra gli altri appuntamenti, anche l’evento “Gli Spiriti del Bosco” (domenica 29 ottobre), un percorso alla scoperta delle rotte alcoliche dimenticate, che rievoca la vecchia distilleria granducale del bosco di Berignone. Inoltre, l’agnello pomarancino sarà protagonista di uno show cooking (domenica 29 ottobre alle ore 16.30) a cura di Daniele Fagiolini, titolare del Ristorante Antico Ristoro Le colombaie.
La selezione di appuntamenti comprende anche un’interessante presentazione-degustazione del Consorzio Tutela del Pecorino delle Balze Volterrane DOP (lunedì 30 ottobre alle ore 15.30 nella Frazione di Mazzolla), nonché uno show cooking dedicato ai prodotti di “Le follie di Carlo Giusti” (mercoledì 1 novembre alle ore 16.30), con la partecipazione dello Chef Barbara Simoncini della Locanda Lo Scopiccio di Perignano.

Ulteriori informazioni

La programmazione non finisce qui ed è possibile scoprire tutti gli appuntamenti sul sito ufficiale dell’evento.

Claudia Rapparelli
Claudia Rapparelli


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur