Zagarolo DOC

Condividi con:

Zona di produzione: i territori comunali di Gallicano e Zagarolo, in provincia di Roma.

Vitigni: Malvasia bianca di Candia e puntinata 70%, Trebbiano toscano, verde e giallo in misura non inferiore al 30%, Bellone e Bonvino fino ad un massimo del 10%.

Resa massima per ha: 150 qli.

Resa massima di uva in vino: 72%.

Gradazione alcolica minima: 11,5%.

Acidita’ totale minima: 4,5 per mille.

Estratto secco netto minimo: 17 per mille.

Invecchiamento: nessuno.

Caratteristiche organolettiche: colore giallo paglierino piu’ o meno intenso; profumo vinoso, delicato e gradevole; sapore secco o amabile, morbido, caratteristico ed armonico.

Qualificazioni: con una gradazione alcolica minima del 12,5%, puo’ portare la qualifica “Superiore”.

Tipologie: nessuna.

Abbinamenti: antipasti saporiti, piatti di pasta con sughi a base di pesce, carciofi alla romana e alla giudia, frittate contadine, fritture di pesce azzurro, nervetti in insalata con sottaceti.